Contattaci

11/12/2017
 
< Blog

Visibilità in tempo reale per una logistica efficiente ed una qualità garantita



Il progresso delle biotecnologie ha generato e continua a generare un numero sempre maggiore di prodotti farmaceutici estremamente sensibili alle variazioni di temperatura, con una tolleranza molto limitata in caso di escursione. Basti notare che dal 2011 al 2017 il numero di questa tipologia di prodotto è aumentato del 45%.

A tutto ciò si aggiungono regolamentazioni e normative sempre più rigide per quanto riguarda la logistica in regime di catena del freddo. Trasportare prodotti a temperatura controllata, infatti, richiede attrezzature specifiche (sistemi isotermici, registratori di temperatura, celle frigorifere, veicoli refrigerati ecc.), rendendo la logistica dei prodotti termosensibili un vero e proprio rompicapo che combina l’aspetto finanziario, di sicurezza e normativo per volumi sempre più importanti.

Per poter rispettare pienamente tali normative è quindi necessario disporre dei giusti strumenti. Ad esempio, le apparecchiature utilizzate per controllare o sorvegliare l’ambiente in cui sono stoccati i medicinali devono essere calibrate a intervalli definiti sulla base di una valutazione dei rischi e dell’affidabilità. La taratura degli strumenti deve essere riconducibile ad una norma nazionale o internazionale di misura mentre gli scostamenti dalle condizioni di conservazione predefiniti vanno rilevati e segnalati con appositi sistemi di allarme. I livelli di allarme devono essere fissati in modo adeguato e devono essere regolarmente verificati per garantire un adeguato livello di funzionalità.

I registratori di temperatura, indispensabili per il controllo della temperatura nelle fasi di spedizione dei prodotti termosensibili, dal punto di partenza alla destinazione finale, sono in grado di fornire al ricevente un tracciato tempo/temperatura che, in funzione delle evidenze dettate dal tracciato, attiva il processo di accettazione o rifiuto del prodotto.

Esistono diverse tipologie di registratori di temperatura; molti dei sistemi attualmente in uso effettuano la registrazione della temperatura durante il percorso della spedizione e la loro lettura viene fatta a posteriori, ovvero quando il prodotto giunge a destinazione. In questo caso l’unica azione consentita agli attori coinvolti nella complessità della supply chain è quella di accettazione/rifiuto del prodotto in quanto risulta impossibile intervenire sulla merce durante la spedizione, non conoscendone con esattezza posizione e condizioni fisiche. Se vi è stato uno scostamento della temperatura che ha alterato la qualità e l’integrità del prodotto, si subisce passivamente il danno.

I nuovi dispositivi, invece, riescono a fornire la visibilità della merce spedita, elemento chiave per l'efficienza logistica e per garantire la qualità, in tempo reale, inviando segnali di temperatura e geolocalizzazione. Indipendentemente da dove si trovano il produttore, il distributore o il trasportatore, poter avere la visibilità della propria merce sta diventando sempre più un "must have”.

Il TempTale® GEO di Sensitech è l’unico registratore di temperatura attualmente validato sul mercato che migliora i tempi di risposta della supply-chain, incrementando la visibilità e riducendo i rischi permettendo un intervento attivo sulla spedizione qualora i valori di temperatura si scostino dai parametri prefissati, è l’unico infatti ad avere la temperatura validata per la lettura dei dati in tempo reale.

Il monitoraggio in continuo della temperatura, la geolocalizzazione, il sensore luce (contro gli interventi di manomissione) visibili in tempo reale garantiscono un vantaggio competitivo all’interno della supply-chain per tutti gli attori che ne prendono parte.



Caratteristiche del TempTale® GEO

  • Riduce i rischi permettendo un intervento attivo di correzione delle variazioni di temperatura, basate su livelli di tolleranza pre-definiti dal cliente, prima che sia intaccata la qualità del prodotto

  • Fornisce indicazioni in anteprima a tutti i partner della supply-chain indicando la posizione e la data di arrivo del prodotto, migliorando efficienza e tempi di risposta

  • Permette di visualizzare i dati in tempo reale attraverso l’utilizzo dell’interfaccia ColdStream® Tracks

  • Gestione dei dati nello stesso ambiente cloud degli altri TempTale® facilitando la visibilità all’interno della supply-chain in conformità alle Normative vigenti

  • Fornisce un report in PDF e consente uno scarico alternativo dei dati in un data-base di registrazione ColdStream® via USB

  • Assicura una continuità nella registrazione dei dati anche in assenza di copertura della rete dati cellulare

  • Sensore luce anti manomissione dei colli

Fonte: http://www.sensitech.com/en/quality-compliance/coldStream-products/temperature-monitors/real-time-temperature-monitors/