Contattaci

08/04/2019
 
< Blog

Spedizioni di farmaci: come garantire la qualità fino al paziente

Per una perfetta conservazione dei farmaci lungo la Supply Chain è necessario adottare pratiche e strumenti di monitoraggio adeguati.

 

 

Garantire la qualità dei farmaci lunga la filiera è di fondamentale importanza, il trasporto del farmaco deve sempre garantire la qualità e l’integrità del prodotto onde salvaguardare la salute del paziente e la credibilità dell’azienda che li produce.

Per questo motivo è fondamentale fare in modo che i prodotti si trovino sempre al posto giusto, al momento giusto e nelle giuste condizioni. Ottenere questo risultato permette di:

  • Ridurre i rischi di deterioramento
  • Individuare eventuali opportunità di miglioramento della catena logistica
  • Rispettare gli standard internazionali riguardo la gestione dei prodotti farmaceutici

 

Ma come si arriva ad un tale traguardo? Con una logistica perfettamente allineata.

 

Metodologia per una catena del freddo efficiente

Per organizzare una logistica integrata efficace in ogni sua fase, sono necessari i seguenti elementi:

  • Monitoraggio continuo
    Per assicurarsi che i prodotti siano sempre nelle giuste condizioni ed evitare di accettare merci potenzialmente compromesse.

  • Valutazione
    Con studi relativi ai sistemi isotermici impiegati, alle modalità di trasporto e di conservazione, così da capire se ogni elemento è adeguato agli standard dettati dalle certificazioni.

  • Scelta del packaging isotermico
    Il packaging è l’elemento che attraversa ogni fase della logistica, quindi va scelto attentamente, valutandone il design e le performance termiche.

  • Qualificazione delle performance
    Per assicurare che i processi della catena del freddo durante il transito rispettino gli standard dettati dalle certificazioni.

 

Gli strumenti per garantire la qualità

Chiaramente, per poter mettere in pratica questo approccio ed ottenere una gestione attenta e qualitativa della catena del freddo, sono necessari gli strumenti adeguati. Sul mercato sono presente numerose soluzioni ed è importante sapere individuare quelle adatte alle esigenze dell’azienda e alle caratteristiche dei prodotti.

A questo proposito, Air Sea Italia propone una serie di prodotti e servizi indispensabili per garantire gli standard richiesti, quali:

  • Registratori di temperatura 
    Fondamentali per il corretto monitoraggio delle merci e per l’ottimizzazione dei processi di accettazione dei prodotti, grazie sia alla funzione di registrazione dei dati che a quella di allarme. Sono disponibili svariati modelli, ognuno indicato per determinate finalità d’uso e/o range di temperatura.


  • Software gestionali
    Questi programmi consentono di archiviare, gestire, analizzare e recuperare in modo semplice e veloce tutti i dati registrati, così da poter individuare e risolvere eventuali punti deboli nella catena di approvvigionamento. Questa fase è fondamentale per ridurre i rischi di esposizione alle escursioni termiche e prevenire danni alla merce.

  • Kit per mappature termiche 
    Si tratta di sistemi per l’analisi e la valutazione degli ambienti in cui verranno conservati i prodotti. Grazie ad essi è possibile definire protocolli e profili di temperatura, così da comprendere le variazioni di ogni parte dell’ambiente.

  • Sistemi isotermici validati
    Una tipologia di packaging pensata appositamente per i prodotti termosensibili e in grado di mantenere il contenuto a +2/+8°C per un massimo di 72 ore. Oltre ad essere testati e certificati, questi contenitori possono essere utilizzati in combinazione con i 
    gel pack, per ottenere una conservazione perfetta.